"Design per la storia digitale" - Intervento di Giorgio Ruggieri

Ore 09:30 Aula C013 – S. Angelo Magno
Quali forme può prendere la divulgazione storica nel World Wide Web? In che modo le interfacce grafiche influenzano l’accesso alle fonti storiche? E come progettare ambienti online in grado di coinvolgere il pubblico sia nella fruizione che nella produzione di conoscenza storica?

Attraverso una selezione di siti web che vanno da mostre online a tour museali virtuali, da geolocalizzazioni temporali a social media ambientati nel passato, la lecture propone una mappatura delle principali pratiche emergenti di storia digitale. La discussione si concentra sul ruolo che il design della comunicazione gioca in questi progetti: una sorta di mediatore fra sapere storico, tecnologia digitale e funzione assegnata ai fruitori, concepiti a seconda dei casi come spettatori, utenti o partecipanti. Sono anche questioni di design infatti quelle che ruotano attorno all’accesso a dati e materiali storici, alla loro rappresentazione e narrazione.

Giorgio Ruggeri (San Benedetto del Tronto, 1991) vive a Milano, dove lavora come designer della comunicazione nello studio Code Control. Ha studiato design presso l’ISIA di Urbino, la Düsseldorf University of Applied Sciences e la Vilnius Academy of Arts. Attualmente frequenta il Master in Public History di Fondazione Feltrinelli/Università degli Studi di Milano.

L'evento è a cura di Carlo Vinti e Giuseppe Bonaccorso all'interno del corso in "Cultura e storia dell’innovazione del design contemporaneo" di Unicam - laurea magistrale in Design per l'Innovazione Digitale.

Condividi