Covid 19 - Indicazioni per il personale e gli studenti UNICAM

Pandemia da Covid 19 - Indicazioni per il personale e gli studenti UNICAM
 

 L’Università di Camerino ha messo in essere tutte le misure, in accordo con le indicazioni del Governo, intese a prevenire la diffusione dell’infezione da Covid-19.

Allo scopo di supportare il personale docente e tecnico-amministrativo e la comunità degli utenti dei servizi dell’Università, è stato creato un Covid Team, coordinato dal Prof. Francesco Amenta, medico e direttore della Scuola di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute, con il compito di supportare chi ne avesse necessità nella gestione delle problematiche poste dall’attuale situazione.

In particolare, i recapiti del Covid Team (covidteam@unicam.it), con un rappresentante per ciascuna delle sedi dell’Ateneo, sono i seguenti:

Coordinatore Francesco Amenta - francesco.amenta@unicam.it

Sede di Camerino Donatella Fedeli - donatella.fedeli@unicam.it

Sede di Matelica Evelina Serri - evelina.serri@unicam.it

Sede di Ascoli Piceno Raniero Carloni - raniero.carloni@unicam.it

Sede di San Benedetto del Tronto Filippo Cocchioni - filippo.cocchioni@unicam.it

Tutto il personale di cui sopra dovrà attenersi alle indicazioni fornite descritte nei protocolli di ateneo e dal Ministero della Salute in caso di sospetti sintomi di infezione da Covid-19, di esecuzione di test antigenico o molecolare con test positivo (positivo asintomatico) o di contatto stretto con persona risultata positiva al test (caso confermato) e dovrà comunicare al Prof. Amenta, utilizzando il modello allegato, di trovarsi in una delle condizioni sopra riportate.

Tutto ciò al fine di porre in essere le procedure raccomandate dal Ministero della Salute in data 12 ottobre 2020 e che sono di seguito sintetizzate:

Positivi asintomatici possono rientrare in comunità dopo un isolamento di almeno 10 giorni dalla comparsa della positività al termine del quale sia fatto un test molecolare negativo (10 giorni + test);

Positivi sintomatici possono rientrare in comunità dopo almeno 10 giorni dalla comparsa dei sintomi e test molecolare negativo eseguito dopo almeno 3 giorni senza sintomi (10 giorni, di cui almeno 3 giorni senza sintomi + test);

Positivi a lungo termine, che cioè pur non presentando più sintomi continuano a risultare positivi al test molecolare, in caso di assenza di sintomi da almeno una settimana potranno interrompere l’isolamento dopo 21 giorni dalla comparsa dei sintomi.

I contatti stretti di casi confermati, infine, devono stare in quarantena 14 giorni dall’ultima esposizione al caso, oppure per 10 giorni dall’ultima esposizione con un test antigenico o molecolare negativo fatto il decimo giorno.

L’obbligo della segnalazione di positività asintomatica, sintomatica, di lungo termine o di contatto stretto è esteso anche agli studenti, che faranno riferimento ai componenti del Covid Team della sede che frequentano, per ricevere indicazioni su come procedere alla segnalazione della propria condizione.

L’Università sta organizzando campagne di screening su base volontaria per l’analisi sierologica e, se necessario antigenica (in caso di positività del test sierologico), i cui dettagli e le cui modalità di adesione saranno comunicate al più presto.
 

 

Condividi