Celebrazioni 80 Anni della Città universitaria di Roma - call for papers

In occasione delle Celebrazioni per l’ottantesimo della realizzazione della Nuova Città Universitaria di Roma 1935-2015, si svolgerà il Convegno internazionale “Le città universitarie del XX secolo e la Sapienza di Roma: Alta cultura, Innovazione e Internazionalizzazione”, supportato da un Comitato scientifico altamente qualificato, come momento di riflessione a vasto raggio sul tema ‘città universitaria’, osservato nei più diversi contesti geografici e culturali lungo il XX secolo.

Il Convegno si svolgerà a Roma, dal 23 al 24 novembre 2017, presso l’Aula magna del Palazzo del Rettorato nella Città universitaria de La Sapienza di Roma.

Il Convegno è articolato in tre Sessioni. Le proposte degli studiosi che verranno accettate dal Comitato Scientifico, dovranno rientrare nelle sezioni indicate nel documento allegato, e saranno assegnate ciascuna ad una delle tre sessioni previste.
I Sessione - Arti, Architettura e Design
Coordinatore: Prof.ssa Maria Antonietta Crippa (Politecnico di Milano) 

II Sessione - Identità, conservazione, restauro e rappresentazione delle città universitarie e il patrimonio documentario
Coordinatore: Prof. Giovanni Carbonara 

III Sessione - Il sistema del verde e la città: conservazione, benefici sociali e miglioramento ambientale
Coordinatore: Prof. Loretta Gratani

Gli studiosi potranno presentare un abstract di max 1500 battute, redatti in lingua inglese, oppure italiana, in formato WORD o PDF, indicando: Nome e Cognome dell’autore; titolo della Sessione del Convegno a cui si intende partecipare; titolo dell’abstract; università o Istituto di appartenenza.

Gli abstracts devono definire chiaramente l’argomento proposto e dovranno essere inviati al Comitato Scientifico entro il 30/7/2017 al seguente indirizzo mail: celebrazioni80anni@uniroma1.it
I contributi pervenuti saranno valutati entro il 15/9/2017 e dell’esito verrà data immediata comunicazione
agli studiosi. Per ogni autore possono essere accettati al massimo due contributi.

Allegati: 

Condividi