Attività didattiche in modalità mista ON LINE - IN PRESENZA dal 6 novembre

https://www.unicam.it/ateneo/coronavirus-unicam-comunica
In ottemperanza al DPCM del 3 novembre 2020 e alle Ordinanze del Presidente della Regione Marche n° 41 del 2 novembre 2020 e n° 42 del 5 novembre 2020 e in base a quanto stabilito dal Comitato Regionale di Coordinamento delle Università Marchigiane nella seduta del 6 novembre 2020, comunichiamo, fino a nuove disposizioni, le modalità di svolgimento delle attività didattiche.

Le lezioni dovranno essere svolte interamente a distanza, ad eccezione di quelle del primo anno di lauree, lauree magistrali e lauree magistrali a ciclo unico, che potranno essere svolte in modalità mista (in presenza e in aula virtuale, con registrazione della lezione), nel rispetto delle norme di vigenti circa il distanziamento ed il tracciamento degli accessi.
Le attività che si svolgeranno anche in presenza sono dunque:
Per il Corso di Laurea in Scienze dell'Architettura: Lingua inglese - Analisi matematica - Laboratorio di disegno dell'architettura - Teorie della ricerca architettonica contemporanea
Per il Corso di Laurea in Disegno Industriale e Ambientale: Lingua inglese B1 - Laboratorio di basic design - Metematiche e leggi geometriche della forma - Cultura e teoria del disegno industriale
Per il Corso di laurea magistrale in Architettura: Lingua Inglese B2 - Laboratorio di progettazione strutturale - Comunicazione e rappresentazione dell'architettura
Per il Corso di laurea magistrale in Design per l'innovazione digitale: Lingua Inglese B2 - Laboratorio di interaction design - Cultura e storia del inovazione nel design contemporaneo - Teorie e metodi degli spazi multimediali

Gli Stage/Tesi e tirocini potranno essere svolti in presenza, in quanto indifferibili e indispensabili per la conclusione dei percorsi universitari, nel rispetto delle norme vigenti circa il distanziamento ed il tracciamento degli accessi.

Per tutte le attività sono fatte salve le specifiche esigenze degli studenti con disabilità.

Come abbiamo già comunicato, rimangono accessibili biblioteche e sale studio nel rispetto delle norme vigenti circa il distanziamento ed il tracciamento degli accessi, fatte salve le ulteriori disposizioni in materia di didattica universitaria di cui al DPCM 3 novembre 2020.

Il nostro Ateneo è aperto per garantire tutti i servizi, i tirocini ed il regolare funzionamento delle attività istituzionali.

 

Condividi