Workshop stanziale di Poggio Aquilone - Architettura e Natura

SINTESI DEL BANDO DEL WORKSHOP  DI POGGIO AQUILONE 2018

 

Art. 1 – IL CONCORSO

L’Associazione culturale “architetto Simonetta Bastelli” bandisce una selezione per la partecipazione ad un workshop stanziale da tenersi a Poggio Aquilone, San Venanzo (TR) nel mese di settembre 2018.

Art. 2 – TEMA ed ORGANIZZAZIONE

Trattasi di un workshop stanziale per 20 studiosi che si svolgerà presso il borgo antico di Poggio Aquilone nel comune di San Venanzo da martedì 18 a venerdì 21 settembre 2018. I partecipanti lavoreranno su di un tema specifico legato al rapporto tra Architettura e Natura.

Il tema previsto per l’edizione del 2018 sarà "Il giardino-piazza come luogo di riferimento e di identità”.

[…]  I partecipanti saranno divisi in quattro - cinque gruppi di lavoro, coordinati ciascuno da un tutor.

Oltre al coordinamento del tutor il lavoro progettuale si svolge in un confronto con personalità di livello internazionale nei diversi settori operativi del paesaggio.

Art. 3 – CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE

Al workshop possono partecipare venti studiosi con le seguenti caratteristiche: dottori di ricerca […]; dottorandi di ricerca […]; laureati in possesso di un master […]; laureati iscritti ad un master […]; laureati, […]; laureandi […].

Art. 4 – DOMANDE D’ISCRIZIONE

Per la partecipazione al workshop sono previste due fasi:

- PRIMA FASE: Iscrizione alla selezione, che dovrà essere inviata entro il 9 giugno 2018 all’indirizzo di posta elettronica del concorso: premio@simonettabastelli.com.[…];

I risultati della selezione saranno resi noti tramite invio di posta elettronica e pubblicazione sul sito www.simonettabastelli.com entro il  giorno 23 giugno 2018.

- SECONDA FASE: Iscrizione al workshop, tutti partecipanti selezionati dovranno regolarizzare l’iscrizione entro il 13 luglio 2018 versando, tramite bonifico, come contributo per vitto e alloggio, la somma di 180,00 €, […].

Art. 5 – CRITERI DI SELEZIONE

La scelta dei partecipanti ammessi al workshop avverrà tramite confronto tra i curricula pervenuti, privilegiando in ordine l’appartenenza alle seguenti fasce di cui l’art. 3:

I fascia: dottori di ricerca che abbiano svolto tesi inerenti il paesaggio; dottorandi di ricerca interessati alle tematiche del paesaggio; laureati in possesso di un master inerente le tematiche del paesaggio;

II fascia: laureati iscritti ad un master inerente le tematiche del paesaggio;

III fascia: laureati, che abbiano nel loro curriculum di studi e o professionale temi, interessi, ricerche inerenti il paesaggio;

IV fascia: laureandi

[…].

Art. 6 – CHIARIMENTI E/O DOMANDE

Le richieste di chiarimenti dovranno essere inviate, tramite posta elettronica, all’indirizzo premio@simonettabastelli.com, entro e non oltre il 31 maggio 2018.

Le risposte saranno dirette e potrebbero essere pubblicate sul sito: www.simonettabastelli.com .

Art. 7 – ASPETTI ORGANIZZATIVI

L’organizzazione consegnerà il materiale analitico necessario per l’esecuzione ottimale del workshop prima dell’inizio della manifestazione.

I gruppi organizzati lavoreranno sul posto con i rispettivi tutor, e dovranno sviluppare l’idea progettuale in 3 tavole formato A2.

Il materiale dovrà essere consegnato alla segreteria organizzativa del workshop entro le ore 17.00 di venerdì 21 settembre 2018.

La mattina di sabato 22 settembre, alle ore 9.00 ciascun gruppo presenterà, in forma pubblica, alla giuria la propria proposta.

Art. 8 – GIURIA

Le proposte elaborate saranno analizzate da una apposita giuria che sceglierà il gruppo meritevole di premiazione. […]

Art. 9 – PREMIAZIONE

Le premiazioni avverranno il 22 settembre 2018. […]

Art. 10 – MOSTRE E PUBBLICAZIONI

I progetti elaborati durante il workshop saranno esposti alla mostra del premio. L’ente banditore si riserva il diritto di esporre (anche in altre sedi) e/o pubblicare, […].

Condividi