Nuova pubblicazione del prof. Cristiano Toraldo di Francia

Cristiano Toraldo di Francia
Ri-vestire. Vestire il pianeta/vestire un corpo: dalla Supersuperficie al Librabito
Dressing the planet/dressing a body: from Supersuperficie to Librabito
Quodlibet Studio. Design
Design
ISBN 9788822901156
2018, pp. 232 
165x240 mm, brossura con bandelle, con illustrazioni a colori

IL LIBRO
IT. «La modernità è arrivata sulla nostra pelle. C’è un particolare spazio sul quale vale la pena di riflettere oggi: è quello tra noi e noi stessi, tra la percezione della nostra identità e il modo in cui essa prende forma e si proietta verso l’esterno». 
Gabriele Mastrigli

Fotografo prima ancora che architetto, Cristiano Toraldo di Francia, fondatore del Superstudio, collaborava fin dai primi anni Sessanta con varie riviste di moda, che lo misero in contatto con il rutilante mondo milanese del Made in Italy. Non a caso, uno dei primi ritratti fotografici del gruppo fu realizzato da un suo collega di «Vogue», Ugo Mulas. L’attenzione alla moda e agli abiti, del resto, è un tema che se da un lato lo accumuna ai colleghi di Archizoom, autori di celebri divise pop e psichedeliche, dall’altro lo inserisce nella lunga tradizione della riflessione architettonica sul principio del rivestimento, che, come ebbe a notare Adolf Loos, «è applicabile anche alla natura. L’uomo è rivestito di pelle, l’albero di corteccia».
Ri-vestire è dunque un’ironica autobiografia per immagini dell’architetto e designer fiorentino, di cui mette in luce un aspetto profondo, costante e inedito, che accompagna da sempre la sua carriera, dagli esordi sino ai lavori più recenti, affrontati insieme ai suoi studenti con la freschezza irriducibile di un indomito sperimentatore. 

 

Condividi